Robot Aspirapolvere

 2
Available
Robot Aspirapolvere

ROBOT ASPIRAPOLVERE SENZA SACCHETTO RC 3...

Karcher
1.198-203.0
604,70 €
RC 3 è dotato di un sistema intelligente di navigazione laser controllabile tramite App che crea una mappa per la pulizia dell'ambiente circostante. Pulisce la tua casa in modo autonomo e sistematico, in qualsiasi momento.

Robot domestici: come usarli al meglio

Come per qualsiasi prodotto elettronico che utilizza una tecnologia avanzata, anche nel caso degli aspirapolvere robotizzati è molto utile conoscere alcuni accorgimenti che è bene avere quando si utilizzano, in modo da sfruttarli al meglio e far sì che durino il più a lungo possibile. Ecco un breve elenco di alcuni consigli basati sulla mia esperienza personale:

  • Libera la casa dagli ostacoli: anche se ormai tutti i modelli di robot aspiratutto riconoscono ed evitano gli ostacoli, è preferibile rimuoverli il più possibile. Ad esempio, il modello che ho io gira attorno alle zampe dei tavoli, ma non delle sedie perché non ha spazio sufficiente per farlo. Per questo motivo, prima di farlo partire ribalto le sedie sul tavolo. Inoltre, ovviamente, più riesci a sgombrare la superficie da pulire, meglio potrà essere pulita. Posizionare un vaso di piante sul lavandino del bagno e raccogliere i giocattoli di tuo figlio richiede solo pochi minuti, ma garantisce una pulizia molto più accurata.

  • Raccogli i residui di sporco più voluminosi: come anche nel caso degli aspirapolvere tradizionali, raccogliere dal pavimento tutti i piccoli oggetti e i residui di sporco più grandi è molto utile per evitare che l’aspirapolvere si intasi o si surriscaldi e si blocchi o, ancora peggio, si rompa di conseguenza.

  • Pulisci una stanza per volta: quando azioni il tuo robot ti consiglio di chiuderlo nella stanza che hai intenzione di pulire. In questo modo, il tuo aspirapolvere potrà passare lungo tutta la superficie senza scaricarsi e quindi senza dover interrompere più volte la pulizia per andarsi a ricaricare. Inoltre, in questo modo si evita anche che il contenitore dello sporco si riempia in continuazione. Io ho ormai l’abitudine di spostare la base di ricarica in una stanza, azionare il robot e chiudere la porta. Quando ha finito, svuoto il contenitore dello sporco e sposto il robot in un altro ambiente. Se non hai le porte in tutte le stanze come me, puoi risolvere il problema acquistando con pochi Euro un cancello di protezione di quelli che si usano per i bambini piccoli che puoi poi utilizzare per delimitare le aree da pulire.

  • Effettua una manutenzione periodica: al di là dello svuotamento regolare del contenitore dello sporco, è bene pulire spesso le spazzole del robot dopo averle smontate per evitare che si blocchino e anche per far sì che durino di più nel tempo. In genere, modelli anche molto diversi di robot aspiratutto consentono di smontare e rimontare le spazzole in modo veloce, senza dover svitare viti o altre parti difficili da rimuovere.

  • Lascia sempre la base attaccata: è buona norma evitare che i prodotti che contengono una batteria ricaricabile si scarichino del tutto, perché ciò riduce molto la durata della batteria. Questo non vale solo per gli aspiratutto robotizzato, ma per qualunque altro elettrodomestico. Per questo motivo, la base di ricarica degli aspirapolvere automatici va tenuta attaccata alla corrente in modo continuo, tranne, ovviamente, quando bisogna spostarla da una stanza all’altra. Inoltre, è bene assicurarsi di lasciare la base di ricarica in un punto che sia facilmente raggiungibile dal robot. Alcuni modelli specificano addirittura a che distanza da eventuali ostacoli è bene tenere la base di ricarica.

Filtra per

Prezzo
604 605
Autonomia min
altro... meno
Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto